Attualmente viviamo in un’epoca in cui le nuove tecnologie sono di grande importanza nella nostra vita quotidiana. Internet, i social network, i telefoni cellulari, le foto e i video sono diventati i migliori amici dell’uomo. Ma notiamo anche che le foto sono ancora molto importanti. Perché? Ebbene, sia i momenti buoni che quelli cattivi della vita devono essere immortalati e quindi le foto sono protette dal tempo. Le foto ci riporteranno sempre al momento in cui sono state scattate, e si potrebbe quasi chiamarle raccolte di memoria. Per questo diventa importante modificarle, o addirittura perfezionarle, per mantenere foto di ottima qualità. A questo proposito, Photoshop ci offre questa opportunità. Grazie ad essa, le foto digitali scattate con una macchina fotografica possono essere modificate a nostro piacimento. Effetti, filtri e modifiche sono attualmente possibili grazie a questo software dedicato alla fotografia.

Cos’è Photoshop?

Pubblicato da Adobe e lanciato nel 1990 su Mac OS e nel 1992 su Windows, Photoshop è un software di fotoritocco. Inoltre, aiuta ad eseguire l’elaborazione e i disegni. Le fotografie digitali in genere ne richiedono l’uso. Più precisamente, lavora su immagini raster per migliorarle alla vista.

Il formato del file elaborato con Photoshop è in estensione PSD. Si noti che le immagini possono essere importate in altri formati come GIF, JPG, TIF e PNG. Questo software per il fotoritocco e l’elaborazione di foto offre diversi vantaggi, come ad esempio :

  • Filtri per modificare gli effetti o per sottolineare alcune aree della foto ;
  • L’applicazione di un’operazione su file diversi allo stesso tempo;
  • Strumenti di disegno come nell’applicazione Paint su Windows;
  • Strumenti per cambiare la tavolozza dei colori come la luminosità, il contrasto e la saturazione;
  • Lo strumento “penna” per disegnare forme geometriche;
  • La funzione copia e incolla.

Le diverse versioni di Photoshop

La gamma Adobe ha diverse versioni di Photoshop. Ecco come possiamo trovare queste diverse edizioni e cioè :

  • Photoshop 9.0,
  • Photoshop CS6,
  • Photoshop Elements,
  • Photoshop Lightroom,
  • Photoshop Express,
  • Photoshop 64bits,
  • Photoshop Extended e molti altri.

La comparsa di queste numerose edizioni è iniziata con la presentazione delle sole versioni esistenti del software (Photoshop 0.07, Photoshop 1.0). Solo in seguito è stato aggiunto l’aggettivo “CS” o “Creative Suite”. Si tratta di una suite di software Photoshop utilizzata per le creazioni multimediali, web ed editoriali. A proposito, ci sono anche Photoshop a 64 bit e 32 bit a seconda del sistema operativo Windows. Progettato solo per i computer, una maggiore quantità di memoria è gestita da queste versioni di Photoshop. Infine, c’è anche la versione estesa di Photoshop, che offre maggiori funzionalità. Oltre a tutto questo, altri software più famosi di Photoshop sono stati progettati da Adobe, ovvero :

  • Photoshop Elements: Si tratta di un semplice software di editing per principianti;
  • Photoshop Lightroom: un importante concorrente di Apple Apertune utilizzato principalmente da fotografi professionisti;
  • Photoshop Express: editor di immagini disponibile solo online come Pixlr.
Lire aussi  Adobe Creative Cloud: Avviso prezzi e funzionalità

Adobe Photoshop: tariffe di abbonamento

Come ogni software di buona qualità in rete, Photoshop non è completamente gratuito. Certo, il primo mese di utilizzo non è a pagamento, perché l’utente sta ancora testando il prodotto. Ma dopo di ciò, per continuare ad utilizzare il software, è necessario un abbonamento. Il pagamento può essere effettuato con Visa, PayPal, MasterCard, American Express e carta di credito. Le tariffe di abbonamento variano a seconda dello stato dell’utente stesso: individuo, azienda, studente, insegnante e scuola. Vedremo così brevemente le differenze di prezzo generate da ogni gruppo di persone.

▶︎ Individui

L’abbonamento per un privato avviene tramite l’opzione “fotografia” che costa 11,99 euro al mese (tasse incluse). Include : Lightroom, Lightroom Classic, Photoshop e 20 GB di spazio di archiviazione nel cloud.

L’opzione “una sola applicazione” è disponibile anche per 19,19 euro al mese (IVA inclusa). Questa offerta permette di scegliere un’applicazione creativa come Photoshop, Illustrator o Adobe XD. 100 GB di spazio di archiviazione sono forniti in modalità Cloud, Adobe Portfolio, Adobe Fonts e Adobe Spark.

Infine, l’opzione “All Applications” che include Adobe Stock è disponibile al prezzo di 59,99 euro. Come suggerisce il nome, sono disponibili tutte le applicazioni Creative Cloud per desktop e dispositivi mobili, tra cui Photoshop, Illustrator e Adobe XD. Fornisce all’utente 100 GB di spazio di archiviazione nel cloud, Adobe Portfolio, Adobe Fonts e Adobe Spark e fino a 10 TB di spazio di archiviazione nel cloud.

Lire aussi  I 15 migliori software di progettazione grafica e programmi di disegno

► Piccole e medie imprese (PMI), grandi imprese

Per le aziende, hanno diritto all’opzione denominata “Tutte le applicazioni” che vale 69,99 euro HT al mese. C’è anche l’opzione “Una sola applicazione” che costa 29,99 euro HT al mese. In questo caso si può scegliere l’applicazione desktop oppure si può prendere una collezione completa di 20 applicazioni. Senza dimenticare l’applicazione Adobe Fonts con 100 GB di spazio di archiviazione in modalità Cloud e una libreria di risorse condivise. A tutto questo si aggiunge il supporto tecnico dedicato, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

▶︎ Studenti e insegnanti

Studenti e insegnanti hanno un’offerta speciale “tutte le applicazioni” al valore di 19,50 euro al mese, IVA inclusa. Questa è una tariffa promozionale per il primo anno. Tutte le applicazioni Creative Cloud per desktop e dispositivi mobili, compresi Photoshop, Illustrator e Adobe XD, sono incluse in questo pacchetto. Include 100GB di cloud storage, Adobe Portfolio, Adobe Fonts e Adobe Spark con 10TB di cloud storage. Tuttavia, prima di poter usufruire di questa offerta è necessario un certificato dell’istituto a cui siete legati.

► Scuole e università

Le scuole e le università possono optare per la cosiddetta opzione di prima categoria. Conosciuta anche come “Named License”, è disponibile per servizi e piccoli gruppi. L’opzione “tutte le applicazioni” è disponibile anche al prezzo di 34,99 euro (IVA esclusa) al mese. E la riscossione “a domanda unica” per le scuole e le università costa 14,99 euro (IVA esclusa) al mese. Le ultime versioni delle applicazioni sono disponibili qui. 100 GB di spazio di archiviazione nel Cloud sono dati in modo che le foto possano essere facilmente condivise. Viene fornito un supporto tecnico 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Come per gli studenti e gli insegnanti, è necessario un certificato dell’istituto di provenienza.

Segue la seconda categoria chiamata “Posta condivisa” che viene offerta per aule e laboratori. Offre un’offerta di “Tutte le applicazioni” ed è stimata in 330 euro (IVA esclusa) all’anno. Le ultime versioni delle applicazioni fanno parte del pacchetto.

Panoramica delle notifiche dei clienti

I clienti hanno opinioni diverse sull’uso di Photoshop. In realtà sono misti. In effetti, alcuni sono soddisfatti mentre altri no. Si tratta di un eccellente software creato decenni fa, è soggetto a continui aggiornamenti e continui miglioramenti. Gli strumenti sono descritti come impressionanti e utili ogni giorno.

Lire aussi  Adobe Acrobat Pro: Avviso, prezzi e caratteristiche

Questo è l’imperativo che tutti i fotografi e i professionisti della fotografia devono avere. Alcuni appassionati del prodotto, che lo usano da anni, lo consiglierebbero perché le sue estensioni come Lightroom sono facili da usare anche se Photoshop professionale è già molto eccellente.

I principianti del fotoritocco potranno fare miracoli con le estensioni. Essendo il più potente editor di foto al mondo, ha grandi attributi. Inoltre, si consiglia di accettare offerte senza impegno e di pagare in un’unica soluzione. Semplicemente perché è meglio.

Tuttavia, alcuni utenti volevano fare alcuni commenti che pensavano avrebbero innegabilmente contribuito a migliorare Photoshop. Ad esempio, il pacchetto Photographer deve essere rivisto per renderlo più compatibile con i prodotti Apple, iPad e Mac. Alcuni bug, crash, rallentamenti sono stati notati in alcuni software. Anche il servizio post-vendita dovrebbe essere migliorato e l’installazione del prodotto richiede un po’ più di tempo. Per quanto riguarda il prezzo, è un po’ più alto della concorrenza.

Nonostante tutte queste osservazioni costruttive, Photoshop è un prodotto che vale davvero la pena di scaricare, installare e utilizzare. È innegabile, tutte le sue opzioni sono complete. Inoltre, è un software pratico. È altamente raccomandato, sia per i principianti nel fotoritocco che per i professionisti del settore. Le foto rappresentano il passato, il presente e il futuro. Qualunque sia il momento e il periodo, è sempre possibile consultarli, apprezzarli e ammirarne la bellezza. Quindi non esitate a ingrandire e perfezionare le vostre foto. Photoshop vi dà l’opportunità, quindi cogliete l’occasione per rendere i vostri momenti immortalati più che perfetti.

Acquista photoshop

Attenzione alle versioni fraudolente, pack o altre versioni che si trovano su siti di e-commerce come Amazon, lo vediamo quando i clienti tornano, spesso non è la versione giusta o la versione reale, vi consigliamo di prendere e acquistare la versione di adobe, l’unica e reale.

 

Notifica del cliente di origine

trustpilot.com

ditching.eu

fnac.com

Author

Write A Comment